urbino-palazzo_e_borgo

LA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

LA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

Il territorio della Provincia di Pesaro e Urbino si estende dal mare Adriatico ai monti dell’Appennino.

La costa di Pesaro e Fano ha 35 km di spiagge, per la quasi totalità di sabbia fina, con stabilimenti attrezzati, spiagge libere e spiaggia per cani.

Il Parco Regionale del Monte San Bartolo si trova proprio sopra a Pesaro e, dopo Trieste, costituisce il primo rilevo sul mare Adriatico. Ha falesie a strapiombo sul mare, con ai piedi sottili spiagge di ghiaie e ciottoli ricche di fossili e una meravigliosa vegetazione – boschi di quercia e carpino nero, pino marittimo, giunco e ginestre e forte presenza di uccelli migratori. Notevoli le dimore storiche, come Villa Imperiale, del Genga e Villa Caprile, nonché meravigliosi piccoli borghi medievali come Fiorenzuola di Focara e Casteldimezzo.

Dal mare, nello spazio di pochi chilometri, le dolci colline conducono agli Appennini, con luoghi incontaminati come la riserva naturale della Gola del Furlo e il Parco Regionale del Sasso Simone e Simoncello.

Urbino

Urbino è una delle gemme del Rinascimento italiano, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Si visiteranno il meraviglioso Palazzo Ducale, uno dei maggiori simboli del Rinascimento, le chiese e monumenti di grande interesse come l’Oratorio di San Giovanni, l’Oratorio di San Giuseppe e la casa natale di Raffaello.

la provincia di pesaro e urbino

Fano

Città di origini romane, conserva l’ Arco di Augusto e le mura romane e medievali, la Corte Malatestiana, la Pinacoteca e Museo Archeologico , le tombe dei Malatesta ed il  Teatro della Fortuna: ha un interessante centro storico con belle chiese, tra le quali Santa Maria Nuova con una Annunciazione del Perugino, la Cattedale romanica e bei palazzi.

la provincia di pesaro e urbino - fano

Pesaro

Notevoli sono il Palazzo Ducale del XV secolo, i Musei Civici, con la Pinacoteca ed il Museo delle Maioliche, il Museo Archeologico Oliveriano, la casa natale di Gioachino Rossini, la Cattedrale romanica e la Rocca Costanza.

Appena fuori città si trovano le splendide Villa Imperiale sul Monte San Bartolo e Villa Caprile.

la provincia di pesaro e urbino - pesaro

Fossombrone

Anche Fossombrone è una città di origini romane. Interessante il centro storico, la Corte ducale, la Quadreria Cesarini ed il Museo. Poco fuori cittò si trovano l’ Abbazia di San Vincenzo e le Gole del Furlo.

fossombrone_corso_garibaldi

Pergola

Bellissima cittadina ricca di chiese e palazzi molto notevoli. Da non perdere la visita del Museo dei Bronzi Dorati , la Pinacoteca, il Tempio della Madonna del Sasso.

 

San Leo

La meravigliosa Rocca, la Pieve ed il Duomo.

la provincia di pesaro e urbino -san leo

Carpegna

Il monumentale Palazzo dei Principi di Carpegna e la Pieve di San Sisto.

carpegna-palazzo_carpegna

Altre cittadine molto interessanti sono Mondavio, San Lorenzo in Campo, Urbania con il Palazzo Ducale e il Barco., Pennabilli, Apecchio, Cagli, Piobbico con il bellissimo castello dei Brancaleoni.

Tra i luoghi religiosi, assumono particolare interesse il millenario Eremo di Fonte Avellana, l’Abbazia a Lamoli di Borgo Pace, San Tommaso in Foglia a Pesaro, la chiesa di Sant’Agostino a Cantiano, di San Cassiano a Macerata Feltria e quella di Ponte Messa a Pennabilli.

la provincia di pesaro e urbino

Rocche e castelli

Il Castello di Gradara, le rocche di Mondavio e Sassocorvaro, il Castello dei Conti Oliva a Piandimeleto,

Fortificazioni a Montecerignone, Sant’Agata Feltria, Frontone.

gradara_ii

Natura

Mare, colline e monti: un paesaggio incantato in cui spiccano il Parco del Monte San Bartolo a Pesaro, il Parco del Sasso Simone e Simoncello, la Gola del Furlo , il Bosco di Tecchie, le selve ed i percorsi dei monti Carpegna, Catria e Nerone.

7576370416_332400be2d_b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *