capolavori sibillini sibillini masterpieces

CAPOLAVORI SIBILLINI

Dal 19 febbraio al 1 ottobre 2017 la mostra Capolavori Sibillini, l’arte nei luoghi feriti dal sisma” offre ai visitatori una selezione di circa 100 opere d’arte che sono state portate ad Osimo dai territori colpiti dal sisma.

Vittorio Sgarbi preside il comitato scientifico della mostra, ne ha scelto il nome e l’immagine che la rappresenta, la Sibilla del pittore napoletano Corrado Gianquinto, proveniente dalla pinacoteca di Montefortino.

Dalla Pinacoteca Gentili di San Ginesio, una incantevole cittadina che per i panorami incantevoli che offre è chiamata “Il balcone dei Monti Sibillini” ma anche purtroppo una delle cittadine più devastate dal sisma arrivano 34 tra i capolavori sibillini.

Potrete ammirare splendide opere di Simone De Magistris, tra cui una Pietà del 1584, di Filippo Conti, del Caracciolo, detto Battistello, tutte opere dipinte tra il 1500 e il 1600.

Un patrimonio artistico di inestimabile valore che è stato recuperato e trasferito ad Osimo al fine di conservarne l’integrità, valorizzarlo attraverso la mostra, restaurarlo, se necessario, con il ricavato del biglietto d’ingresso per riportarlo successivamente all’antico splendore, nei luoghi di appartenenza.

Capolavori Sibillini, l’arte nei luoghi feriti dal sisma”

Mostra di opere d’arte, in Osimo nelle Marche, provenienti dalle zone della Regione colpite dal sisma.

Palazzo Campana, Piazza Dante 4 Osimo (Ancona)

ORARI E APERTURE

Dal 19 febbraio al 1 ottobre 2017

da giovedì a domenica prefestivi e festivi
10 – 13  e  16- 19

dal 13 aprile al 1 maggio tutti i giorni
10 – 13  e  16- 19

luglio tutti i giorni
10 – 13  e  16- 20

dal 1 agosto al 10 settembre tutti i giorni orario continuato
10- 20

Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura

INGRESSO

Intero € 7,00

Ridotto € 5,00
gruppi superiori alle 15 unità, minori di 18 anni, titolari di convenzioni, studenti universitari

Ridotto € 4,00
scolaresche delle scuole primarie e secondarie

Gratuito
bambini fino a 6 anni, diversamente abili con un accompagnatore, un accompagnatore per gruppo, due accompagnatori per scolaresca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *