Anna Passi

Anna Passi è nata a Venezia, e sicuramente avere trascorso i primi anni della sua vita a Venezia ha influito sulla sua percezione del bello e dell’equilibrio.

La nonna materna di Anna, la marchesa Maria Pia Tacoli di San Possidonio Saladini di Rovetino ereditò Villa Giulia dalla zia, baronessa Giulia de Rolland Ferri, la quale al termine di un lungo ed accurato restauro ed ingrandimento della villa, che fino ad allora si chiamava Casino San Francesco, decise di cambiarle il nome in Villa Giulia.

Anna Passi è vissuta tra Venezia e Roma, ma ha sempre trascorso tutte le estati a Villa Giulia, la dimora di famiglia nelle Marche.

Villa Giulia nel tempo ha sempre ospitato parenti e amici di famiglia, è stata quindi una scelta naturale quella di Anna di aprirla all’ospitalità, dal 2005, per condividere la sua vita circondata dalla bellezza delle cose semplici e genuine, nel rispetto della storia, della cultura e della natura che pervade Villa Giulia.

Ha quattro figli che si chiamano Federico, Almorò, Mila e Niso, ai quali ha trasmesso il suo amore per questo luogo incantevole.

LA FAMIGLIA